Página 1 dos resultados de 8 itens digitais encontrados em 0.010 segundos

Storie di fine vita : verità e conseguenza

Santos, Laura Ferreira dos
Fonte: Vicolo del Pavone Publicador: Vicolo del Pavone
Tipo: Artigo de Revista Científica
Publicado em //2008 ITA
Relevância na Pesquisa
26.15%

ASPETTI EPISTEMOLOGICI E OPERATIVI DELLA PREVISIONE: LA VALENZA CAUSALE E PREDITTIVA DELL’ EVENT HISTORY ANALYSIS

Russo, Maria Carmela
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
56.88%
La riflessione di partenza dalla quale si sviluppa il presente lavoro è legata all’esigenza di approfondire l’aspetto dinamico dei fenomeni sociali. La continua mutabilità della realtà è sempre stata un elemento di grande fascino per molte discipline e si è configurata non solo come argomento di discussione, ma soprattutto come materia viva impiegata nell’analisi dei dati. Nel farsi della ricerca i dati empirici frequentemente forniscono informazioni colte in un istante temporale ben preciso che non danno conto delle molteplici dinamiche temporali che possono spesso rimanere sottointese. A tal riguardo, la chiave di accesso ai processi sociali può essere rappresentata dalla formulazione di modelli di tipo probabilistico applicati a dati che prediligono la dimensione temporale. Uno strumento che risponde a entrambi i propositi è rappresentata dalla event history analisys. L’approccio metodologico sotteso a questa branca di analisi empirica riguarda la valorizzazione delle storie di vita e della biografia individuale come processo stocastico complesso. Pertanto, dalla ricerca longitudinale, dove le generazioni hanno un’accezione di presunta omogeneità e sono considerate come delle macro-unità, si è compiuto un passo in avanti verso una metodologia che predilige lo studio delle micro-unità elementari rappresentate dai percorsi di ciascun soggetto. Accantonando la possibilità di cogliere in modo unitario la sequenzialità delle diverse esperienze sociali e demografiche che segnano e differenziano le biografie...

La m??sica como performance pol??tica: cuerpos, identidades y significados en la experiencia musical

Sanhueza Ramos, Amanda
Fonte: Universidade de Granada Publicador: Universidade de Granada
Tipo: Dissertação de Mestrado
SPA
Relevância na Pesquisa
36.36%
??La m??sica como performance pol??tica?? es un trabajo para reflexionar sobre la actividad musical en su relaci??n con los procesos de g??nero, identitarios y de poder, entendiendo a los cuerpos como lugares primarios en los que ocurre la performatividad del g??nero, y donde la m??sica se inserta de maneras particulares para desencadenar experiencias diversas. Mediante una metodolog??a etnogr??fica y feminista, me aproximo a seis experiencias y propuestas musicales de ??mujeres?? y ??transg??nero?? de la ciudad de Granada, confeccionando ??narrativas musicales?? que ayuden tanto a la visibilizaci??n de sus relatos de vida y problem??ticas, como a la resignificaci??n de la m??sica y la deconstrucci??n de algunas dicotom??as como ??mente / cuerpo?? y ??naturaleza / tecnolog??a??. Los fundamentos te??ricos que aplico provienen principalmente de aportaciones de la teor??a feminista y de la musicolog??a feminista.; ??La musica come performance politica?? ?? un lavoro per riflettere sull' attivit?? musicale in relazione ai processi di genere, identit?? e potere, comprendendo i corpi come luoghi principali in cui si verifica la performativit?? di genere, e in cui la musica ?? inserita in modi particolari e per far scattare diverse esperienze. Attraverso una metodologia etnografica e femminista...

Dall'auto/biografia al documento. Strategie di costruzione del REALE nel graphic novel

GRECO, CRISTINA
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
IT
Relevância na Pesquisa
26.42%
Il volume in oggetto si sviluppa intorno a un nucleo consistente dedicato allo studio di una forma di testualità emergente nel panorama editoriale contemporaneo, ovvero il graphic novel, con particolare riferimento a quella parte della produzione che si configura come spazio di incontro tra il romanzo grafico, il racconto (auto)biografico e diaristico, e il reportage giornalistico. Spesso queste storie sono il pretesto per raccontare vicende storiche e politiche, in cui le vicende individuali si articolano con le identità collettive, tema di grande interesse nella prospettiva degli studi attuali sulle culture. Emblematico, ad esempio, è il caso noto di Maus di Art Spiegelman, a metà strada tra biografia, autobiografia e memoria collettiva, tra racconto storico e racconto di finzione – oppure quello rappresentato da Logicomix, un’(auto)biografia a fumetti sulla vita di Bertrand Russell. Attraverso la definizione di un corpus rappresentativo, il libro si organizza intorno ad alcuni nodi tematici che emergono dall’analisi del materiale selezionato. In questa direzione, il lavoro procede verso un approfondimento della problematica della costruzione del reale e del credere vero, fino a giungere allo studio della relazione tra creazione artistica...

Discorso metaletterario e immaginario antagonista nell'opera narrativa di Georges Darien

Antoci, Rosario
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
47%
INTRODUZIONE - Georges Darien racconta le condizioni dell’individuo nella Francia della Terza Repubblica illustrando i rapporti che costituiscono il quadro sociale come una somma di ingerenze oppressive. Nell’opera narrativa di cui il presente lavoro di ricerca propone una lettura monografica, la classe borghese, responsabile della gestione del potere politico, è raffigurata attraverso l’espansione di un punto di vista polemico a cui l’autore conferisce il ruolo di scoprire e comprendere i meccanismi di prevaricazione celati dall’immagine condivisa dei valori civili. Darien racconta la società borghese della sua epoca nei termini esasperati di un ambiente non progredito, nonostante l’avanzamento della scoperta scientifica. Le forme della democrazia e delle articolazioni del sapere note all’autore manifestano comunemente una insufficienza per il naturale sviluppo dell’uomo sia nel versante individuale, sia nella vita collettiva. La società democratica illustrata da Darien non ha nulla di comunitario, se non l’apparenza ipocrita della filantropia e della diffusione di un socialismo che in realtà non è mai attualizzato. Nei romanzi del corpus che assumeremo come oggetto di indagine, le forze politiche repubblicane...

Racconti di trafficking. Una ricerca sulla tratta delle donne straniere a scopo di sfruttamento sessuale

Baldoni, Emiliana
Fonte: La Sapienza Publicador: La Sapienza
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
46.29%
Marisa, Ferrari Occhionero Antonio, Fasanella Rita, Pavsic

Historias de vida y Ciencias Sociales. Entrevista a Franco Ferrarotti

Iniesta, Montserrat; Feixa, Carles,
Fonte: Universidade Autônoma de Barcelona Publicador: Universidade Autônoma de Barcelona
Tipo: Artigo de Revista Científica Formato: application/pdf
Publicado em //2006 SPA
Relevância na Pesquisa
36.63%
A La autonomía del método biográfico, las historias de vida como praxis interactiva, el carácter participativo de la investigación con fuentes orales, la propuesta de leer una sociedad a través de una biografía, son principios epistemológicos cuyos fundamentos teóricos deben bastante a las aportaciones del sociólogo italiano Franco Ferrarotti. Catedrático en la Universidad de Roma “La Sapienza”, el autor se inscribe en la rica tradición de la escuela italiana de historia oral, que desde Gramsci, De Martino y Bosio ha utilizado las autobiografías como un acceso privilegiado a las clases subalternas. Sus libros Storia e storie di vita (1981) y La storia e il quotidiano (1985) constituyen obras fundamentales para los que trabajan con fuentes orales. La presente entrevista recoge los planteamientos del autor sobre la relación entre historias de vida y ciencias sociales.; The autonomy of the biographical method, the interactive praxis of life stories, the participative character of the research based on oral sources, the proposal of reading a society through biographies, are all epistemological principles which theoretical foundations are in debt with the contributions of Italian sociologist Franco Ferrarotti. Chair of the Università di Roma “La Sapienza”...

Integrazione sociale in comunità rurali : il caso concreto della comunità hippy in Ibiza

Belli, Simone
Fonte: Universidade Autônoma de Barcelona Publicador: Universidade Autônoma de Barcelona
Tipo: Article; info:eu-repo/semantics/article; info:eu-repo/semantics/publishedVersion Formato: application/pdf
Publicado em //2005 ITA
Relevância na Pesquisa
36.32%
Il compito della ricerca è quello di verificare attraverso le interviste, se esiste una comunicazione tra hippy e autoctoni nella isola di Ibiza negli Anni ‘60, epoca in cui avvengono i primi insediamenti.Per far ciò ci siamo avvalsi dell’uso dell’analisi del discorso (AD) e principalmente della filosofia della analisi della conversazione (AC), in questo modo abbiamo potuto analizzare i lunghi periodi di narrazione, le cosiddette life story, storie di vita.; The aim of the study is to verify, by means of interviews, if a communication between hippies and natives in the island of Ibiza in the Sixties exists, when the first settlements took place. To achieve this goal, we used Discourse analysis (DA) and mainly philosophy of Conversation-analysis (CA), in this way we have been able to analyze the long periods of narration, the socalled life story.