Página 1 dos resultados de 6 itens digitais encontrados em 0.000 segundos

La comprensione della lettura fra abilità e conoscenze enciclopediche. Indagine sui licei

Intraversato, Alessandra
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
26.74%
Il lavoro di ricerca ha come oggetto di studio la comprensione della lettura, in particolare la lettura per lo studio, come strumento di implementazione di conoscenze. La ricerca prende le mosse dai lavori sulla della comprensione del discorso di stampo cognitivista, che attraverso la teoria degli schemi hanno evidenziato come lo studio della lettura non possa essere scisso dalla memoria e dagli schemi mentali soggiacenti al pensiero. Il principale pregio di questo modello teorico è stato il riconoscere la complessità di interrelazione fra mente e linguaggio che è alla base della lettura, fornendo uno schema generale di funzionamento dei flussi di ragionamento che corrono fra testo e lettore. Tra i modelli elaborati, il modello di costruzione-integrazione di Walter Kintsch è fra quelli che maggiormente ha dimostrato il suo potere esplicativo e rappresentativo dei processi sottesi alla lettura. A questo approccio si è affiancato il contributo della sociolinguistica che, a partire da Bernstein, ha sottolineato il ruolo di medium sociale del linguaggio, evidenziando al contempo come la padronanza di tale strumento sia strettamente correlata con fattori ambientali e di posizionamento sociale dell’individuo. La comprensione della lettura inoltre...

La media education come nuova forma di cittadinanza nella società della conoscenza

CINQUE, DANIELA
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
IT
Relevância na Pesquisa
16.74%
Nel titolo della tesi è insito un elemento di innovazione rispetto al recente passato di ricerca in ambito media educativo, nell’intenzione di considerare la media education non solo come ambito di ricerca e intervento educativo, bensì come nuovo modo di abitare consapevolmente la società della conoscenza. Una società in cui il termine “educare” viene sempre più a coincidere con il termine “media educare” e la figura dell’educatore con quella del media educator. La media education, al tempo della modernità, assume un carattere di imprescindibilità. L’istituzione scolastica, nella presa d’atto dell’attuale fase di crisi, deve riuscire a costruire relazioni significative fra le generazioni, non perdendo mai di vista il suo potere di emancipazione sociale e culturale dei soggetti. È necessario, a tal proposito, accogliere le sfide del moderno nel tentativo di ridurre almeno le varie tipologie di “gap” mediali intergenerazionali. Il caso di studio è rappresentato il Progetto On Air, finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Lifelong Learning Programme come sotto-programma del Comenius. I partner coinvolti: Italia, Belgio, Romania, Bulgaria, Lituania, Polonia. Gli obiettivi principali della ricerca On Air sono stati...

Simulare processi sociali: i sistemi multi-agente per la ricerca sociologica. Un’applicazione per lo studio del processo di diffusione dell’hashish nelle classi scolastiche

Nerli Ballati, Enrico
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
37.14%
Per le loro caratteristiche e per le loro modalità di funzionamento, i sistemi multi-agente o agent-based models (ABMs) rappresentano uno strumento a disposizione della ricerca sociale per affrontare il problema dell’analisi interna del comportamento sistemico. Questi strumenti si sposano con una concezione della ricerca sociale che sposta il fuoco dell’attenzione dallo studio dei fattori di influenza allo studio dell’attore sociale e della sua definizione della situazione, dallo studio delle proprietà e delle relazioni tra esse allo studio delle attività nell’interazione sociale, dallo studio trasversale dei fenomeni allo studio dei processi sociali, dall’ottica delle proprietà sociali concepite come sostanze all’analisi delle configurazioni sociali generate dall’interazione a livello micro. L’obiettivo è la comprensione dell’interazione tra le componenti individuali o elementari di un sistema, che costituisce un passaggio fondamentale per guardare al comportamento complesso di un sistema sociale. Gli ABM possono così costituire uno strumento per la costruzione di modelli sui fenomeni sociali, in grado di rappresentare tutti i passaggi dello schema di relazione tra livello micro e livello macro e rappresentare dinamicamente l’evoluzione del comportamento di un sistema di azione Nel testo la simulazione sociale viene introdotta partendo dall’attività che nelle scienze sociali viene descritta come modeling o Modellbildung...

Il Sistema di Istruzione e Formazione ed il Sistema Economico: Natura del Bene Istruzione e Meccanismi di Interazione tra gli Agenti del Sistema

VIDONI DANIELE
Fonte: Franco Angeli Publicador: Franco Angeli
Tipo: Contributions to Conferences Formato: Online
ITA
Relevância na Pesquisa
16.87%
Il successo economico di ciascun individuo - nonché l'apporto individuale che questi può dare al progresso sociale - dipendono largamente dalla provenienza e dalle modalità di produzione delle abilità e conoscenze a disposizione di ciascuno. I genitori, l'influenza dei pari, le capacità individuali e la scolarizzazione sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono allo sviluppo delle abilità e del capitale umano individuale, tuttavia la scuola occupa un posto speciale perché può essere direttamente influenzata dalle politiche pubbliche e ciò induce ad enfatizzarne particolarmente il ruolo. La recente revisione di medio termine della strategia di Lisbona ha confermato il ruolo centrale dell'istruzione e della formazione nell'agenda europea per l'occupazione e la crescita. La capacità di affrontare adeguatamente quest'impegno progettuale, tuttavia, dipende anche da una corretta concettualizzazione dell'oggetto del servizio, l'istruzione, e dalla corretta strutturazione del problema, ovvero come migliorare la qualità del sistema per migliorare la qualità dei risultati degli studenti. Il presente contributo insiste sulle caratteristiche economiche del bene istruzione e, in conformità a queste caratteristiche, presenta le diverse strategie che possono essere implementate per gestire il servizio integrando l'autonomia istituzionale della scuola con efficaci sistemi di accountability e favorendo lo sviluppo di partnership pubblico-privato per il finanziamento del servizio...

Elementi di sostenibilità urbana ed edilizia nell’architettura iraniana (fra XIX e XX secolo)

SHAHHOSEINI, AHAD
Fonte: La Sapienza Universidade de Roma Publicador: La Sapienza Universidade de Roma
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
16.92%
L’osservazione, l’analisi e lo studio della casa e della città tradizionale iraniana, la sua trasformazione nel tempo e la configurazione dei suoi nuovi spazi urbani rappresentano, insieme, l’ambito di ricerca della seguente trattazione, che vede l’identità delle abitazioni e della città legate sia al senso di riconoscibilità che di appartenenza ad esse: se un’abitazione e una città sono in grado di modificarsi in ogni momento per aderire all’essere mutevole della vita, e soprattutto se consentono a chi le vive di riconoscersi in un ideale di cambiamento che lo faccia sentire parte di un progresso, allora la loro identità è riconosciuta. L’identità edilizia e poi quella urbana contemporanea sono nell’ultimo secolo minacciate dal forte impatto della globalizzazione del settore delle costruzioni, che ha visto delegare il comfort interno alle abitazioni totalmente all’impiantistica, determinando a livello urbano la realizzazione di edifici sempre più omologati e poco relazionati al contesto climatico e culturale. Per mezzo degli impianti di climatizzazione “si può vivere sotto soffitti bassi nei Tropici, dietro pareti sottili nell’Artico e sotto tetti non isolati nel deserto. Tutte le regole per il controllo climatico attraverso la struttura e la forma sono rese obsolete” (Benham...

PROCESSI MOTIVAZIONALE E VOLITIVI NELL'APPRENDIMENTO: analisi di alcune variabili predittive della riuscita scolastica

Pallini, Susanna
Fonte: La Sapienza Publicador: La Sapienza
Tipo: Tese de Doutorado
IT
Relevância na Pesquisa
26.52%
Merete Amann Gainotti Alessandra Farneti, Paolo Renzi